MENUMENU
martedì 22 gennaio

Granata furioso e confuso

Essendo stato indicato su Eccellente “strenuamente al fianco di Italia nella indefessa opera di privatizzazione dei siti culturali del Comune” di Siracusa, il prode e pavido Fabio Granata ha risposto su facebook alla sua maniera: annunciando querele contro imprecisati “articoli spazzatura” e “giornaletti ridicoli”, espressioni queste sì diffamatorie. Per l’assessore alla Cultura essere collocato sul fronte della privatizzazione costituisce dunque non tanto una notizia inesatta da rettificare quanto motivo di denigrazione tale da subire un danno morale. Semmai dunque si arriverà davanti a un giudice, si potrà avere che Granata abbia riconosciuto il torto subìto ma – visto che la Giunta di cui fa parte sta privatizzando tutto ciò che è privatizzabile, costituendo ciò reato perché chi ne indichi un artefice rischia l’accusa di calunnia – nello stesso tempo si veda condannato con gli altri amministratori per atti di privatizzazione aggravata e continuata.

Nuova mafia, così il Sudest getta la maschera
LIBRI IL RAPPORTO DI PAOLO BORROMETI

Nuova mafia, così il Sudest getta la maschera

Il giornalista blogger rivela una realtà di cui si sconoscevano le proporzioni e toglie alle province di Siracusa e Ragusa l'etichetta di "Sicilia babba"

E Grasso chiese a Provenzano: “Facciamo qualcosa per la Sicilia?”
CAMILLERI ATTO SCONCERTANTE

E Grasso chiese a Provenzano: “Facciamo qualcosa per la Sicilia?”

Subito dopo la cattura del successore di Riina, l'allora procuratore nazionale antimafia gli si rivolge nello spirito di quella che poté sembrare una proposta di "trattativa": la stessa anagrafe siciliana perché fossero prese iniziative comuni a vantaggio dell'isola

Vedo il mondo nel mio giardino popolato di uccelli e di fiori
TESTI INEDITI NELLA NATURA

Vedo il mondo nel mio giardino popolato di uccelli e di fiori

A novembre erano già spuntati i boccioli e aspettavo con impazienza che scoppiassero. Roma mi ammoniva: «Porta pazienza, signor Turi, sbocceranno più tardi di mesi». Pochi giorni dopo è apparso un bel fiore, il solo

ARTICOLI PIÙ LETTI

CAROSELLO ARTICOLI