MENUMENU
sabato 21 settembre
IDEE


Il filo nero tra cosche e logge

Il filo nero tra cosche e logge

La scoperta di rapporti stabili tra la mafia di Licata e una loggia massonica siciliana del Grande Oriente d’Italia diretta da un funzionario della Regione prova una teoria che risale a Michele Pantaleone e al progetto del boss Stefano Bontade di infiltrare la massoneria per raggiungere personalità dell’economia e dell’impresa. Cosa [->]

Che Cassandra è Parmitano?

Che Cassandra è Parmitano?

L’astronauta siciliano Luca Parmitano, che dalla Stazione spaziale guarda la Terra e vede i ghiacci sciogliersi e la desertificazione crescere, non è più quello che, come tutti gli astronauti, ha finora testimoniato la bellezza del pianeta. L’allarme si è sostituito all’alleluja, ma come [->]

I templi servono per le cene Vip

I templi servono per le cene Vip

Uno degli eventi più esclusivi al mondo si tiene da sei anni a luglio tra la Valle dei templi e il Parco di Selinunte. E’ il Google Camp che riunisce Vip e tycoon di ogni continente e ambiente. E’ anche il più riservato e quello del quale si sa meno, persino circa i nomi degli invitati. [->]

Boom turistico? No, uno splash

Boom turistico? No, uno splash

Si parla di nuovo boom turistico in Sicilia e da più fonti vengono sciorinati dati che fanno pensare ad arrivi calcolati entro agosto in quasi tre milioni di visitatori: praticamente due soli in meno della popolazione siciliana. I turisti ci sono ma tale tipo di invasione non si vede. Un [->]

Le corbellerie su Camilleri

Le corbellerie su Camilleri

La critica accademica è quella che su Camilleri ha preso più abbagli. L’ultimo è di un docente palermitano, Franco Lo Piparo, secondo il quale Camilleri inventò una lingua, il vigatese, che sarebbe, come qualsiasi dialetto, una variante dell’italiano e perciò comprensibile a tutti. A [->]

Provincialismo sicilian code

Provincialismo sicilian code

Molto raro, a meno che si tratti di una star internazionale, trovare su un sito o un giornale di una piccola città del Nord notizia della vacanza di un personaggio famoso. In Sicilia anche la presenza di un concorrente a un telequiz diventa un evento. Potenza del provincialismo. Specie in [->]

Ma il prefetto non è un mediatore?

Ma il prefetto non è un mediatore?

Il prefetto dipende dal Viminale, dal quale prende ordini. Luigi Pizzi, prefetto di Siracusa, non poteva dunque ignorare la disposizione di proibire gli assembramenti alle portinerie della Lukoil di Priolo. Ma ha sbagliato due volte: accampando ragioni di ordine pubblico ed esultando al rigetto [->]

Pagina 1 di 34 1 2 34

GLI ULTIMI ARTICOLI