MENUMENU
domenica 29 novembre


Siracusa, un facile stereotipo

Siracusa, un facile stereotipo

Lo spot Tv di Facile.it girato in Piazza Duomo a Siracusa (con suggestioni riprese chiaramente da “Malena” di Tornatore: la Bellucci che nella stessa piazza caracollava tra la folla) spinge a chiedersi che c’entri la scena iniziale dei ragazzini che giocano al pallone e perché una rumorosa motoape gialla si veda passare [->]

Siracusa, gli abusi sono legali

Siracusa, gli abusi sono legali

Siracusa è una città di mare che la sua Marina se l’è fatta fino a venti chilometri lontano, da Isola a Fontane Bianche, con in mezzo Arenella, Terrauzza, Agnone, Plemmirio: tutte località che si trovano nella Penisola della Maddalena, quella che gli ambientalisti della stessa Siracusa si [->]

La bocca della verità

La bocca della verità

Non piace a Salvini e nemmeno a Crozza. Certo, non è un’aquila in politica, ma quanto ha dichiarato a “La Sicilia” gli ha fatto guadagnare parecchi punti. Parlando di infrastrutture in Sicilia, il ministro Toninelli ha ribadito il no del governo al Ponte sullo Stretto e ha detto [->]

La mafia? Solo un’opinione

La mafia? Solo un’opinione

Il figlio di Totò Riina non può vendere gadget sul padre e sul proprio cognome, la figlia non può intestare un ristorante. Motivo, i peccati e i reati dei genitori ricadono sui discendenti sia che essi se ne affranchino che ne raccolgano l’eredità. Ma tutti i negozi possono esporre e [->]

Il chiacchiericcio dei siracusani

I siracusani amano complicare le cose parlando. Teocrito ne diede una rappresentazione vivida nell’idillio “Le Siracusane”, ma lo dice anche la storia. Portarono in giro Cicerone mostrandogli una falsa tomba di Archimede pur di non dire che non sapevano dove fosse. Invece di [->]

Così Via D’Amelio batte Capaci

Così Via D’Amelio batte Capaci

L’anniversario di Via D’Amelio è diventato negli anni, a differenza di quello di Capaci, un momento di contestazione più che una commemorazione. Vi si sono intrecciati motivi di polemica che privilegiano la battaglia solitaria di Borsellino contro lo Stato sul risentimento più contenuto di [->]

Ora sono tutti camilleriani

Ora sono tutti camilleriani

Eserciti di detrattori che per decenni hanno vituperato Camilleri, amareggiandogli la vita, sono diventati di colpo ierofanti della sua consacrazione, andando in televisione e intervenendo nei giornali per magnificarne il talento di scrittore e la statura di uomo: ovviamente sciorinando le più [->]

Pagina 2 di 33 1 2 3 33

GLI ULTIMI ARTICOLI